Birra Magester. Un giovane birrificio umbro da tenere sott’occhio.

 
                                        Magester
 
L’Umbria, lo abbiamo scoperto in questi ultimi anni, è una regione che non brilla in quanto a numero di birrifici presenti, ma nonostante ciò, ultimamente, ha sfornato birrifici da top class, primo fra tutti il birrificio Perugia, birrificio dell’anno 2016, seguito a ruota dal Birrificio dell’Eremo. E come recita un detto vecchio quanto il mondo, non c’è due senza tre, ed ecco che entra in gioco, secondo me, il terzo birrificio in Umbria per quanto riguarda filosofia, esperienza e ovviamente qualità nelle birre prodotte.
Ho avuto la possibilità di visitare il piccolo birrificio Magester durante un sabato pomeriggio e ad accogliermi ho trovato Andrea, uno di due soci di Birra Magester, che mi ha raccontato un po’ su come il birrificio è nato, e le birre che attualmente producono.
Il birrificio situato a Ferentillo, nel cuore della Valnerina (Terni) a pochi kilometri dalla cascata delle Marmore, nasce dall’idea di Andrea e Giovanni, che scelgono come luogo per far nascere il loro birrificio, un’ex macelleria, che li ha costretti a riadattare il locale per le loro esigenze, mantenendo però la struttura originale e a lasciare intatte alcune zone dell’ex macelleria, come la parte che in passato era utilizzata per la stagionatura dei salumi.
Nonostante il birrificio sia molto giovane, dietro c’è l’esperienza di persone che hanno a che fare già da tempo con il mondo della birra artigianale; lo stesso Andrea si è formato presso il CERB di Perugia e in seguito ha lavorato presso importanti birrifici del centro Italia, esperienza che lo ha arricchito dal punto di vista professionale e che lo ha spinto a mettersi in proprio e a seguire la sua idea nel produrre birra artigianale.
Il nome così particolare del birrificio prende spunto dalla “lastra scolpita di Orso”, un bassorilievo contenuto all’interno dell’abbazia di S. Pietro in Valle a Ferentillo, che riporta la dicitura Ursus magester fecit ("Il maestro Orso l'ha fatto"). Da qui il nome Magester. In più, sarà la coppa con due pavoni che bevono, riportati nel bassorilievo, ad inspirare il logo del birrificio. Senz’altro una delle più accattivanti storie riguardo a nome e logo di un birrificio.
Attualmente il birrificio produce cinque birre, e a breve se ne aggiungeranno altre.
 
20170527 173348
 
       20170527 173336        20170527 173731

La loro birra da battaglia è senza dubbio la Cerevisia Popolusque, rinominata a breve in Cerevisia Pop, una blond ale ruffiana e beverina fatta appunto per il popolo e per essere bevuta in grandi quantità. Dal colore brillante, al naso regala profumi di fieno, lievito e margherite, mentre in bocca troviamo una secchezza netta e delicata, perfettamente bilanciata con sapori di pane e cereali. Molto buona e fresca, forse una delle migliori di tutta la loro gamma.
 
CEREVISIA BIONDA960

A seguire abbiamo assaggiato la Ursus, che s’ispira per il nome al maestro Ursus, l’autore del bassorilievo bizantino di cui sopra. La Ursus è una Amber Ale che strizza l’occhio ai luppoli americani, che si fanno sentire sia al naso sia in bocca. Al naso arriva un mix di agrumi e frutta gialla, mentre se la portiamo alla bocca, sentiamo un amaro lungo che gioca comunque con il dolce dei malti caramellati. L’ho trovata un po’ piatta, e nonostante si trattasse di una birra ben fatta non mi ha fatto impazzire.
 
VRSVS960

Birra nata invece per la ristorazione, ma che comunque si presenta accattivante è la Merangola. Dalla bella bottiglia e con il look totalmente diverso dalle altre “sorelle” la Merangola è una birra che punta tutto su un ingrediente speciale, la merangola appunto.
La Merangola (o anche Melangola) è una varietà di agrume presente solamente in Valnerina e che oggi è considerata una pianta rara; in passato, il frutto, molto simile a un arancio ma più sformato e con la buccia più rugosa, era impiegata come materia prima nella cucina e per produrre liquori.
La birra che di base è una blanche, quindi contenente una percentuale di frumento, è prodotta aggiungendo le bucce della merangola che le donano al naso un boquet floreale impressionante. In bocca è morbida, speziata, e l’agrumato della frutta è piacevole e rinfrescante; bevuta fresca e con i suoi 4,7% gradi è una birra perfetta per un aperitivo o per una serata estiva.
 
merangola

La birra successiva è stata la Saturno 500, secondo me top di gamma della scuderia Magester, e perdonatemi il termine sportivo, ma è proprio a uno sportivo che questa birra è stata dedicata, ovvero Libero Liberati, motociclista ternano, soprannominato Il Cavaliere d'Acciaio o il Ternano volante, che vinse un motomondiale in sella alla sua Gilera Saturno 500 appunto. La birra rispecchia in toto la passione di bere amaro di Andrea, che definisce la Saturno 500 una IPA old style, e posso tranquillamente affermare che è una delle IPA più buone bevute ultimamente. Di un bel colore ambrato, schiuma fine e persistente color crema si presenta al naso con una ventaglio di profumi che ricordano frutti tropicali. In bocca l’amaro si sente, come è giusto che sia, è lungo e rimane in gola, ma non appiattisce tutto il resto, anzi, si fonde perfettamente con i malti, rendendola per nulla stucchevole ed estremamente beverina. Una birra rotonda, con un corpo equilibrato. Non sono un amante del luppolo ma devo dire che questa birra è molto molto buona e i ragazzi di Magester hanno tirato fuori una IPA che spesso non se ne vedono in giro. Bravi.
 
saturno500

Ultimo assaggio della giornata è stata la Malter Ego, una black IPA ben fatta, di un bel colore scuro. Al naso si percepisce il resinoso dato dai luppoli. In bocca l'affumicato, il cioccolato, liquirizia e caffè si sentono tutti, ma non sono aggressivi e rendono il tutto una buona birra adatta anche a chi non va matto per il tostato.
 
MalterEgo

Per concludere posso dire che Birra Magester, anche se può essere considerato un birrificio dell’ultima generazione, ha comunque dietro persone competenti e con le idee chiare, che riescono a sfornare ottime birre, con un impronta unica, caratteristica molto importante in questo panorama di birre ormai tutte troppo simili e anonime.
 
20170527 174134

Grazie per l’ospitalità, e per aver dedicato tempo a illustrarci e raccontarci il vostro modo di fare e vivere birra artigianale.
 
Simone Reggi

Articoli più Letti

Loading feeds...

 

Video Gallery

 

          Facebook Twitter GooglePlus
          YouTube Instagram Rss

Calendario Eventi

Settembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Prossimi Eventi

Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

Sponsor

galluzzi

 

 

 

FoutItalianFriends

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul tasto APPROVO acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Per saperne di piu'

Approvo
La presente Cookie Policy è relativa al sito www.beertravels.net  (“Sito”) gestito dalla Associazione Culturale BeerTravels
 
I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.
Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.
Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.
 
Cookies tecnici
I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.
 
Tipologie di cookies utilizzati
 
Cookies di prima parte:
I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.
 
Cookies di terzi:
I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.
 
Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre BeerTravels utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. BeerTravels non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; BeerTravels a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di BeerTravels si applica solo al Sito come sopra definito.
Cookies persistenti:
I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.

Cookies essenziali: 
Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.
Cookies funzionali:
Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.
Cookies di condivisone sui Social Network:
Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.
 
Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.
 
1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale
Provenienza BeerTravels
Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata Cookie persistente
   
2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza BeerTravels
Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)
   
3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza BeerTravels
Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)
 
Come modificare le impostazioni sui cookies
La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.

E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; -Safari; - Windows Phone; - Blackberry.
 
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da BeerTravels.